di Giovanni Di Domenico

Belec 6,5: sempre attento e ben posizionato nelle occasioni in cui viene chiamato in causa.

Gyomber 6,5: si conferma la roccia difensiva dei granata. Tanta solidità.

Bogdan 6: non sfigura nella sua prima apparizione da titolare in campionato.       

Mantovani 6,5: ritorna a giocare in Serie B dopo un anno e mezzo di assenza. Tanta voglia e grinta sin dal primo minuto, non perde mai di vista Carretta

Casasola 6: gara dell’ex per l’esterno argentino. Buona prova in fase difensiva.

Di Tacchio 6: duro e deciso quando si tratta di recuperare palla. Commette alcuni falli talvolta ingenui.

Dziczek 5,5: prima da titolare anche per il centrocampista polacco. Ammonito dopo pochi minuti, trova difficoltà per tutta la prima frazione di gioco. (dal 17’ st Schiavone 6: entra subito in partita, fornendo ordine e compattezza al centrocampo granata)

Kupisz 6: prestazione altalenante. Tanta corsa condita da molti errori in fase di impostazione. In ogni caso, prestazione sufficiente per l’esterno polacco

Anderson 7: Castori lo schiera come trequartista, suo ruolo naturale. Sempre al centro dell’azione, si rende pericoloso in un paio d’occasioni nel primo tempo. Un gioiellino l’assist per il gol di Tutino che vale il vantaggio granata (dal 28’ st Capezzi: gestisce bene la fase di possesso)

Djuric 6: fatica nel primo tempo a trovare spazi, ma riesce comunque a svolgere il solito lavoro sporco. Ad inizio ripresa sfiora il gol. (dal 40’ st Gondo SV)

Tutino 7,5: ottima prova per l’ex di turno, che ritrova il gol dopo alcune gare concluse a secco. Si propone spesso per tutta la gara, muovendosi elasticamente in mezzo all’intero rettangolo di gioco. (dal 40’ st Cicerelli SV)

Castori 7: il suo cambio di modulo si rivela più che funzionale. Azzeccatissima la scelta di André Anderson.

Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti comprese le immagini

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui