In vista della trasferta di Chiavari, mister Ventura pensa al ritorno al 3-5-2. Bocciato, dunque, il 3-4-3 mostrato all’Arechi sabato contro il Pisa. Il tecnico ligure può sicuramente sorridere viste le buone notizie che arrivano dall’infermeria. Cicerelli sembra aver recuperato dal fastidio muscolare che lo aveva colpito nei giorni scorsi e si candida per una maglia da titolare. Sta meglio anche Micai che si riprenderà il proprio posto tra i pali. Da valutare le condizioni di Mantovani ed Heurtaux, i quali in settimana si sono allenati con la squadra. Niente di grave, invece, per Giannetti che sarà regolarmente a disposizione di Ventura. Chi non partirà alla volta di Chiavari è Lombardi, squalificato per un turno dopo il cartellino giallo ricevuto nella gara col Pisa e ne approfitterà per riprendersi dalla botta subita contro i toscani. Dopo aver scontato un turno di squalifica, tornano arruolabili Jallow e Gondo.

Come detto, Micai potrebbe tornare a difendere la porta granata. Davanti a lui il terzetto difensivo potrebbe essere formato da Aya, Migliorini e Jaroszynski (diffidato al pari del connazionale Dziczek, di Kiyine e di Maistro). Sulle fasce agiranno Lopez e Kiyine, ma non è da escludere l’impiego di Cicerelli al posto dell’uruguagio. In mezzo troveranno posto i confermati Akpa Akpro e Dziczek, insieme a Maistro. Dubbi in attacco per chi sarà il partner di Djuric: Cerci, condizioni fisiche permettendo, sembra in pole, ma Gondo, Giannetti e Jallow hanno anch’essi buone probabilità di partire dal primo minuto.

Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti comprese le immagini

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui