Non finisce il periodo nero per il Pordenone. Nella giornata di oggi la squadra, guidata da Attilio Tesser, ha collezionato l’ennesimo risultato negativo: dal secondo posto al tonfo  improvviso arrivando quasi fuori dalla zona play-off. L’allenatore del Pordenone non sarebbe in bilico in queste ore, ma resta comunque in discussione. La stagione della neopromossa è sicuramente da elogiare, ma la situazione sarebbe da monitorare se dovesse degenerare nelle prossime settimane. Il divario tra play-off e play-out è molto sottile e così c’è bisogna della massima attenzione per non incappare in altri errori. Tesser dovrà comunque gestire al meglio tutto: nella prossima giornata di campionato ci sarà un altro avversario ostico, come l’Empoli, in netta ripresa, visto che ha collezionato tre vittorie e un pareggio nelle ultime quattro sfide di Serie B.

Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti comprese le immagini

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui