di Giuseppe Barbato

Il procuratore capo di Salerno Giuseppe Borrelli ha convocato oggi Claudio Lotito in Procura, come persona informata sui fatti, in merito alla denuncia presentata dall’avvocato Paulicelli per la cessione della Salernitana. La denuncia è relativa al fatto che, secondo Paulicelli e il gruppo che rappresenta, la cessione a Danilo Iervolino non avrebbe rispettato le stipulation previste per i due trustee, Susanna Isgrò e Paolo Bertoli. Nel merito si contesta il fatto che l’offerta presentata da Iervolino fosse più bassa rispetto a quella presentata dal gruppo rappresentato da Paulicelli. Non è ancora chiaro se Lotito abbia risposto alla richiesta giunta dal procuratore Borrelli, nel frattempo lui e Marco Mezzaroma attendono la documentazione che i due trustee sono tenuti a presentare entro il 13 febbraio con la quale spiegheranno le ragioni che li hanno portati a cedere a Iervolino. Decisione che Lotito ha già contestato con dichiarazioni pubbliche, per esempio alla trasmissione di Rai3 Report, e per la quale potrà rivalersi con una denuncia contro i trustee.

Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti comprese le immagini

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui