“Il tema dell’innovazione, della crescita, del miglioramento del sistema deve anche passare da un salto di qualita’ da livello di mentalita’. Bisogna ragionare insieme e cercare di trovare soluzioni che migliorino tutto il sistema calcistico”. Lo ha detto Mauro Balata, Presidente della Lega Serie B, durante il convegno “SportLab, il futuro dell’industria dello sport” promosso da “Stadio” e “Tuttosport” in occasione dei 75 anni delle due testate. “Soluzioni – ha evidenziato ancora Balata – che si basino sulle “dinamiche di crescita delle due leghe maggiori, come e’ avvenuto in tutta Europa. Ci sono dei modelli che vanno esaminati che forse consentirebbero ad entrambe le leghe di crescere e magari avere maggiore credibilita’ sul mercato”.

“Il nostro impegno nei mesi scorsi e’ stato premiato, perche’ siamo andati avanti in condizioni difficili, abbiamo fatto ripartire la nave mantenendo la stessa rotta, senza perdere una partita e senza modificare le coordinate – ha proseguito Balata -. Ora siamo entrati in una fase in cui gli effetti della crisi sono ancora piu’ profondi e devastanti e abbiamo bisogno di un aiuto dall’esterno”. “Siamo una piccola economia che ha bisogno di aiuto delle istituzioni affinche’ il sistema non esploda – ha detto ancora Balata – Non vogliamo sempre trovarci in una situazione di conflitto, polemica, ma bisogna ragionare su due elementi: che il sistema calcio e’ un sistema economico e sociale strategico, un biglietto da visita per l’Italia da mostrare all’estero, ma anche che questa economia sostiene tante famiglie, tanta gente che vive intorno al calcio”.

“Moralita’ e credibilita’ sono due elementi che sicuramente valorizzano il prodotto, sia dal punto di vista economico che di immagine della societa’. So che il presidente della Lega di A sa che alcune riforme dobbiamo farle insieme. Oggi dobbiamo volare un pochino piu’ in alto perche’ sono assolutamente convinto che migliorare il campionato di Serie B renderebbe migliore anche quello di Serie A” ha concluso poi Balata.

Fonte: LegaB.it

Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti comprese le immagini

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui