Secondo scontro diretto consecutivo perso per la Salernitana Femminile. Le granatine di mister Turco vengono battute per 2-1 dalle Streghe Benevento, capolista del campionato. Al campo Mellusi di Benevento, le padroni di casa si portano in vantaggio alla mezzora del primo tempo finalizzando con Coccia un’azione partita sulla fascia sinistra. Poco dopo, l’arbitro assegna un calcio di rigore al Benevento che viene parato dalla bravissima Gaia De Santis. Nella ripresa la Salernitana mette in seria difficoltà le avversarie e al 13’ trova il pareggio: da un calcio di punizione battuto da centrocampo, il portiere sannita non riesce ad agganciare la sfera e permette a Taddeo di siglare il più facile dei gol. Il Benevento non ci sta e si lancia all’attacco. Trascorrono cinque minuti, Del Grosso riceve palla nell’area piccola e da due passi firma il nuovo e definitivo vantaggio sannita. La Salernitana fallisce di nuovo l’appuntamento con la prima vittoria del nuovo anno e, intanto, vede il primo posto del Benevento allontanarsi.

10°giornata Campionato Regionale Eccellenza Femminile:

Le Streghe Benevento-Salernitana 2-1

Reti: 28’ pt Coccia (B), 13’ st Taddeo (S), 18’ st Del Grosso (B).

Classifica: Benevento 28; Independent 25; Salernitana 20; Villaricca 19; Casalnuovo 16; Fortitudo Nocerina 15; Lupi Baschi 12; Victoria Casa Hirta 9; Capri 3; Montemiletto 0.

Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti comprese le immagini

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui