Nella notte è venuto a mancare Oliviero Visentin, ex mezzala della Salernitana all’inizio degli anni Sessanta. Visentin, nato a Fossalunga in provincia di Treviso nel 1936, è approdato a Salerno nel 1961, reduce da due campionati di Serie A disputati con la maglia della Lazio.

Nella prima stagione in maglia granata Visentin ha segnato 4 gol in 18 presenze. Nel 1962-63 Visentin è risultato il miglior marcatore dei granata con 6 reti, in una stagione macchiata dagli incidenti di Salernitana-Potenza in cui ha perso la vita il tifoso Giuseppe Plaitano. Sei reti e palma di miglior marcatore della squadra anche nel 1963-64, agli ordini del tecnico austriaco Hiden. Al termine di quella stagione, Visentin si è trasferito all’Internapoli, lasciando la Salernitana con un bottino di 63 presenze e 16 gol.

Negli ultimi anni di carriera Visentin ha indossato le maglie di Paganese e Pro Salerno. Appese le scarpe al chiodo, Visentin si è stabilito insieme alla moglie e ai figli a Pellezzano, dove si è spento la scorsa notte. La redazione di Salernitanalive si unisce al dolore della famiglia Visentin.

Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti comprese le immagini

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui