di Giovanni Di Domenico

Jose Mourinho si prepara a sfidare la Salernitana. Il tecnico portoghese ha analizzato la gara in conferenza stampa: “Castori è un uomo di calcio, ha tanta esperienza e può sorprenderci con un tipo di gioco diverso dal solito. Se non dovesse cambiare, sarà la prima volta che affronteremo una squadra che difende a 5. In tutte le partite cercheremo sempre di andare a vincere, senza pensare alla caratura dell’avversario, che sia una neopromossa o i campioni in carica, per questo dobbiamo essere efficaci a livello offensivo. Loro (la Salernitana, ndr) sono bravi, difendono bene. Sarà dura. Conto su Mayoral. Abbiamo bisogno di tre attaccanti, averne a disposizione solo due sarebbe un grosso rischio, considerando anche gli impegni in Conference League. E’ un giocatore di qualità, l’anno scorso ha fatto bene. Mi piacerebbe restasse. Cambio modulo? Possiamo fare tutto. Sicuramente con dinamiche diverse, l’anno scorso la squadra ha giocato tutta la stagione con la difesa a 3. Oggi nel calcio è molto difficile utilizzare un solo modulo di gioco. I calciatori hanno bisogno di cultura tattica e di sperimentare più soluzioni”.

Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti comprese le immagini

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui