Di Giovanni Di Domenico

Termina 2-2 il recupero della 30esima giornata tra Pordenone e Pisa. Al Teghil di Lignano Sabbiadoro gli ospiti passano subito in vantaggio dopo quattro minuti: sugli sviluppi di un calcio di punizione battuto da Vido, Caracciolo tenta la conclusione trovando la deviazione vincente di Marconi, che firma l’1-0. All’11’ l’arbitro assegna un rigore ai padroni di casa per un tocco di mano di Mazzitelli: dal dischetto si presenta Ciurria che non sbaglia. Al 44’ altro penalty fischiato dal direttore di gara, questa volta in favore dei toscani, a causa di un fallo di Scavone ai danni di Marconi: l’attaccante nerazzurro realizza dagli 11 metri, trovando la doppietta personale. Al 56’ espulso Barison, che lascia gli uomini di Domizzi in 10. Nonostante ciò, i ramarri non si perdono d’animo e riacciuffano il pari al 65’: Ciurria pesca in area Zammarini che di testa trafigge Gori. Termina 2-2. Il Pordenone si porta a +4 dai playout, mentre il Pisa a -4 dai playoff.

Di seguito la classifica aggiornata:

Empoli 66*
Lecce 61
Salernitana 60
Monza 55
Venezia 53
Cittadella 50
SPAL 50
Chievo 48*
Reggina 47
Brescia 44
Pisa 44
Cremonese 43
Pordenone 41
Vicenza 41
Frosinone 40
Ascoli 37
Cosenza 32
Reggiana 31
Pescara 28*
Entella 22*
*una partita in meno

Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti comprese le immagini

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui