Il 16 maggio 1999 la Salernitana gioca un vero e proprio spareggio salvezza contro il Vicenza. All’Arechi c’è il solito pienone con oltre 35.000 tifosi pronti a sostenere i granata verso la vittoria. Per sperare nella permanenza in Serie A, la Salernitana ha bisogno di vincere le ultime due gare contro Vicenza e Piacenza.

La Salernitana parte bene, ma dopo un quarto d’ora è costretta a rinunciare al suo bomber Di Vaio per un problema muscolare, sostituito da Vannucchi. I granata non demordono e continuano a spingere, mettendo in continua apprensione il Vicenza. La retroguardia vicentina cade al 40’, quando Di Michele si avventa un lancio dalle retrovie di Bernardini e fa partire un preciso diagonale che si insacca alle spalle del portiere.

La ripresa si apre con il sorprendente pareggio vicentino con Mendez, lasciato colpevolmente libero in area. L’Arechi è gelato, mentre in campo sale la tensione: un pareggio vorrebbe dire retrocessione aritmetica per entrambe, vista la contemporanea vittoria del Perugia ad Udine. Mister Oddo viene allontanato dall’arbitro Cesari per la troppa foga nel dare indicazioni ai suoi. La Salernitana riprende l’assedio alla porta biancorossa alla ricerca del gol della speranza. Il pallone, però, sembra stregato e non vuole saperne di entrare in rete. All’89’ ecco che si spezza l’incantesimo: una palla vagante in area è controllata da Giampaolo che serve in profondità Tedesco; il numero 19 granata crossa in mezzo dove stacca di testa Vannucchi. Il pallone si insacca in rete e fa esplodere letteralmente lo stadio. Il Vicenza è al tappeto e chiude la partita in nove per le espulsioni di Otero e Mendez. Tra l’euforia dell’Arechi e le lacrime di Aliberti e Balli, la Salernitana tira un sospiro di sollievo per lo scampato pericolo, ma non è ancora finita. Servirà vincere l’ultimo scontro diretto a Piacenza per festeggiare davvero la permanenza in Serie A.

Di seguito il tabellino del match tratto dal volume “Salernitana – La Storia” di Giuseppe Fasano:

Salerno, 16-5-1999, Stadio Arechi.
SALERNITANA-VICENZA 2-1
SALERNITANA: Balli, Bolic, Fresi, Del Grosso, Tosto (74’ Ametrano), Gattuso, Bernardini, Tedesco Gia., Giampaolo, Di Michele (61’ Chianese), Di Vaio (15’ Vannucchi). A disp. Ivan, Kristic, Parisi, Kolousek. All. Oddo.
VICENZA: Brivio, Cardone (43’ Beghetto), Marco Aurelio, Dicara, Stovini, Dabo (32’ Tisci), Mendez, Viviani, Schenardi, Scarlato (46’ Ambrosetti), Otero. A disp. Bettoni, Di Carlo. All. Reja.
Arbitro: Cesari di Genova.
Reti: 40’ Di Michele, 47’ Mendez, 89’ Vannucchi.
Note: espulsi all’89’ Otero e all’92’ Mendez.

Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti comprese le immagini

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui