Presso la Sala del Gonfalone del Comune di Salerno è stato presentato questa mattina un interessante progetto che mira a valorizzare la Salernitana anche nel periodo delle luci d’artista. Sabato prossimo, alle ore 18, un grande ippocampo illuminerà Piazza Gian Camillo Gloriosi, iniziativa simbolica basata sull’enorme senso d’appartenenza dei supporter granata e anche sulla volontà di valorizzare ed esaltare il brand e il marchio della prima realtà calcistica cittadina sotto lo sguardo di milioni e milioni di turisti provenienti da ogni parte del mondo. L’amministrazione comunale, oggi rappresentata in conferenza stampa dall’assessore al turismo e alle attività produttive Alessandro Ferrara (forfait in extremis del Sindaco Napoli), ha voluto fortemente questa iniziativa collaborando da mesi con la proprietà, con l’amministratore delegato Maurizio Milan e con l’azienda StartCasinò Sport, capitanata dall’A.D. Stefano Tino. Questo quanto ha detto l’assessore: “Ringraziamo Start Casinò che mette a disposizione quest’attrattiva, avremo una piazza in città rappresentata dal cavalluccio marino che è emblema di identità. Abbiamo sposato il progetto con grande enfasi, sabato alle ore 18 ci sarà l’inaugurazione a Piazza Gloriosi e ci aspettiamo una grande partecipazione popolare. C’è un dettaglio particolare, originale, che permetterà al tifoso di sentirsi direttamente protagonista: chiunque vorrà, infatti, potrà beneficiare di questa struttura alimentandola… pedalando. E’ anche un modo per garantire risparmio energetico in un periodo complesso per tutti. Un cavalluccio illuminato aggiunge qualcosa di diverso rispetto alle tradizionali luci d’artista, la kermesse sta facendo registrare già il sold out in questi primissimi giorni e sarà un indiscutibile vantaggio per le attività commerciali”.

Parola poi all’A.D. Maurizio Milan: “Ringrazio il Comune di Salerno, il Sindaco Napoli e gli assessori per aver sposato quest’iniziativa. Questa progetto incarna perfettamente il senso d’appartenenza del club, ho sentito pochi minuti fa il presidente Iervolino ed era entusiasta: ben venga tutto ciò che può avvicinare gli sportivi salernitani alla nostra squadra di calcio. All’interno del nostro programma non si parla soltanto di mercato, acquisti, partite e allenamenti. Di base c’è voglia di dare spazio all’innovazione, alla bellezza, alla capacità di far risaltare le bellezze della città di Salerno e della sua provincia attraverso una squadra di calcio. Il mio ringraziamento è esteso a StartCasinò, azienda che ha ben compreso il significato di partnership favorendo la simbiosi tra club e territorio. Luci d’artista è evento di prestigio, che richiama milioni e milioni di turisti ormai da 17 anni. Il fatto che la Salernitana sia presente e ben rappresentata ci inorgoglisce, la connessione con il nostro pubblico è fondamentale. La Salernitana è quel bene comune che crea economia, cultura e aggregazione”

Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti comprese le immagini

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui