Settembre potrebbe portare alla Salernitana novità sul fronte societario. L’ingaggio di un campione del calibro di Franck Ribery, che sembra ormai ad un passo, potrebbe essere l’indizio di un possibile cambio di proprietà. I trustee Paolo Bertoli e Susanna Isgrò, rappresentanti di Widar Trust e Melior Trust, sono impegnati a discutere con due potenziali acquirenti. Secondo il quotidiano Il Mattino, i trustee sarebbero in fase avanzata con uno studio legale italiano, intermediario di un fondo di investimenti estero. Se i discorsi proseguiranno senza intoppi, entro la fine del mese potrebbe esserci un’offerta ufficiale di acquisto. Ogni offerta ufficiale sarà presentata soltanto al termine dello studio dei documenti necessari, la cosiddetta due diligence. Il secondo potenziale acquirente della Salernitana arriverebbe dal Qatar. Domenica scorsa, in occasione di Salernitana-Roma, era presente in tribuna la principessa Hessa Al Thani, ma non ci sono conferme che la holding in questione sia collegata alla famiglia regnante Al Thani, già proprietaria, attraverso i suoi membri, del Malaga e della maggior parte delle squadre della Qatar Stars League. Anche in questo caso, i contatti sono ben avviati, ma è ancora presto per formalizzare un’offerta ufficiale.

Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti comprese le immagini

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui