Gian Piero Ventura (foto Edy Nasti)

Parliamoci chiaro. L’attuale tecnico della Salernitana Gian Piero Ventura rappresenta la principale – se non l’unica – garanzia tecnica del progetto Salernitana per il campionato in corso. L’ex ct della nazionale italiana di calcio è – numeri alla mano – il tecnico più blasonato che si sia mai accomodato sulla panchina granata. Ed è proprio per questo che i tifosi granata – troppo spesso illusi da mancanza di chiarezza da parte della società – ripongono in lui massima fiducia. Ventura è al tempo stesso garante del progetto Salernitana per conto della società e “garanzia” per i tifosi. Nonostante le diverse difficoltà che si sono sommate in questi primi 5 mesi di campionato, il tecnico ligure ha trasmesso alla sua squadra soprattutto una mentalità vincente (tranne alcune gare dove la confusione ha regnato sovrana) che consente oggi alla Salernitana di essere nella parte alta della classifica. Dopo – tra l’altro – essere uscita “vincitrice ai punti” dal Vigorito di Benevento. Sulla stampa nazionale – fonte repubblica.it – oggi viene rilanciata la suggestione che vuole Gian Piero Ventura di ritorno a Torino per la prossima stagione, nella veste di direttore tecnico. Sarà solo un’indiscrezione di fantacalcio? Intanto la maggioranza dei tifosi salernitani fa gli scongiuri affinchè Ventura possa continuare a rappresentare la “garanzia” del progetto Salernitana.

Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti comprese le immagini

1 commento

  1. Se Ventura portasse la Salernitana in serie A, giocoforza ne verrebbero mutati gli assetti societari: da parte sua il tecnico sarebbe “riabilitato” agli occhi dell’opinione pubblica, con la possibilità di scegliere altri sviluppi professionali.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui