Di Giovanni Di Domenico

Dopo quello fuori dall’Arechi, è apparso un nuovo striscione contro la multiproprietà esposto nei pressi della scuola Barra: “Non basterebbe primato per trascurare il male causato, vederti libera l’obiettivo per questo campionato. No alle multiproprietà”. Gli ultras, dunque, non si fanno illusioni in merito al primato in classifica (ancora da confermare in seguito alla decisione del Giudice Sportivo), portando constantemente avanti la loro linea di pensiero.

Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti comprese le immagini

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui