Nessuna decisione, nessun provvedimento. Mentre tutto intorno al mondo dello sport nazionale sembra dirigersi verso una sospensione cautelativa delle attività agonistiche, allo scopo di contenere la diffusione del Coronavirus in Italia, la Lega di B decide di non decidere. O almeno di decide solo di attendere. Oggi, in tarda mattinata, era prevista una riunione “unofficial” del consiglio direttivo della Lega di serie B, dal quale è emersa la volontà di tutti di attendere le assunzioni del Governo in materia sanitaria. “A seguito della riunione tenutasi nella giornata di ieri in FIGC e dei preavvisati provvedimenti normativi, la LNPB resta in attesa delle determinazioni delle Autorità Competenti in ordine alle manifestazioni sportive alle quali si uniformerà“, così una nota stampa apparsa poco fa sul sito istituzionale della Lega di B.

Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti comprese le immagini

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui