di Giuseppe Barbato

È cominciato ieri il campionato della Salernitana for Special. La squadra granata, iscritta al girone Campania del campionato di calcio paralimpico e sperimentale, ha esordito con una vittoria e una sconfitta. Le partite di campionato si disputano una volta al mese per sei mesi al centro sportivo Cercola. Abbiamo raccolto ai nostri microfoni il commento di Carlo Noviello, presidente della cooperativa ‘Il villaggio di Esteban’ che sostiene il progetto:

A parte la prima giornata di freddo, coincisa con la prima di campionato, è stata una bella giornata. Abbiamo avuto la possibilità di giocare con squadre che non avevamo mai incontrato, si sono iscritte quest’anno. Il torneo campano è più ricco rispetto all’anno scorso, quando c’erano solo quattro squadre. Abbiamo battuto 3-0 il Sorrento e perso la seconda con la Fenice per 2-1. Sono state due belle partite, combattute al di là del risultato. I ragazzi hanno potuto divertirsi giocando da tutte e due le parti. È sempre bello ricominciare, fare tutto quello che fa una squadra di calcio. Speriamo che si continui così, un campionato che farà divertire tutti e un momento importante nelle loro vite.

Il prossimo appuntamento di campionato si svolgerà il 16 dicembre. Nel mezzo ci sarà un appuntamento il 3 dicembre, in occasione della giornata della disabilità. È una giornata voluta dalla divisione di calcio paralimpico e sperimentale per stare insieme e divertirsi senza l’assillo del risultato di campionato.

Ringraziamo Carlo Noviello per le immagini della giornata di ieri

Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti comprese le immagini

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui