Pretattica classica. Gian Piero Ventura, dall’alto delle sua esperienza, tiene tutti in “stand-by” e lascia aperta ancora la porta a possibili rivoluzioni per la gara di questa sera allo stadio Bentegodi di Verona tra la sua Salernitana ed il Chievo di Marcolini. Dato per assodato il turn-over che riguarderà Lombardi (al suo posto Cicerelli) e forse Gondo (al suo posto Jallow), con Capezzi pronto ad entrare a gara iniziata per far rifiatare anche uno tra Dziczek o Maistro, il tecnico dei granata dovrebbe puntare nuovamente sul suo collaudato 3-5-2, almeno dall’inizio. Lo ha detto in conferenza stampa Ventura. “Siamo pronti a cambiare modulo all’occorrenza, anche a gara iniziata”, queste le sue parole. Ed ecco possibile quindi anche il change in corso d’opera, passando ad un più prudente 4-4-2. Queste dunque le probabili formazioni che scenderanno in campo stasera alle ore 21.

CHIEVO (4-3-1-2): Semper; Dickmann, Leverbe, Cesar, Renzetti; Segre, Obi, Esposito; Giaccherini; Meggiorini, Djordjevic. A disp. Nardi, Cotali, Vaisanen, Frey, Rigione, Garritano, Karamoko, Morsay, Ongenda, Vignato, Ceter, Grubac. All. Marcolini

SALERNITANA (3-5-2): Micai; Karo, Migliorini, Jaroszynski; Cicerelli, Akpa Akpro, Dziczek, Maistro, Kiyine; Jallow, Djuric. A disp. Vannucchi, De Matteis, Aya, Billong, Curcio, Capezzi, Di Tacchio, Lombardi, Giannetti, Gondo. All. Ventura

Arbitro: Francesco Fourneau di Roma 1

Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti comprese le immagini

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui