Quando la storia, quella della Salernitana, a cui sei legato da un patto d’amore, viene onorata con i gesti simbolici e non con gli annunci. A sorprendere – mica tanto – il popolo granata è ancora una volta l’associazione culturale “19 giugno 1919”, con l’ennesima iniziativa dedicata al ricordo di ciò che è stato. Questa mattina, in occasione della ricorrenza del centenario della prima partita ufficiale della Salernitana, disputatasi il 15 febbraio 1919 a Castellammare di Stabia contro i locali dello Stabia, i membri dell’associazione hanno deposto un omaggio floreale in piazzale Nicola Maggio, all’interno del perimetro viario dello stadio Arechi. Ecco la nota ufficiale dell’associazione: “Nicola Maggio, primo Capitano della Nostra Salernitana, esattamente cento anni fa scendeva in campo a Castellammare per la prima gara ufficiale.
A Lui e quei Ragazzi in divisa biancoceleste fieri baluardi di un ideale nato il 19 Giugno 1919, guidati dal Presidente Onesti e Matteo Schiavone, doniamo un piccolo omaggio in ricordo di Uomini che hanno segnato la Nostra Storia
“.
MACTE ANIMO
Forza Salernitana, sempre.

Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti comprese le immagini

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui