“Non mi espongo in previsioni in questo momento, dobbiamo stare attenti e sperare che da qui al 18 maggio i dati sul contagio siano positivi, così potremo riaprire pian piano”. Sono le dichiarazioni rilasciate ai cronisti dal ministro per lo Sport e le Politiche Giovanili Vincenzo Spadafora sulla ripresa della stagione di calcio. Sulle porte chiuse: “Questo ci sarà al 100%, nessun dubbio”.

Sul vertice FIGC-Cts: “Hanno analizzato il protocollo proposto dalla Figc per la ripresa degli allenamenti di squadra, cosa che auspicabilmente dovrebbe avvenire dal 18 maggio. Mi auguro che si siano risolte le questioni problematiche che erano state evidenziate e che quindi il 18 maggio possano riprendere, anche compatibilmente all’evoluzione dei prossimo dieci giorni dell’emergenza sanitaria che speriamo ci dia tutti dati positivi e soddisfacenti. Adesso il Comitato, sulla base di questi approfondimenti ottenuti, stenderà una propria valutazione che verrà formalmente inviata al ministero della Salute”.

Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti comprese le immagini

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui