Di Giovanni Di Domenico

Mauro Balata è stato rieletto presidente della Lega B, battendo la concorrenza di Ezio Maria Simonetti. Questo il verdetto dopo le elezioni svolte oggi in videoconferenza. Insieme a Balata, sono stati eletti i sei consiglieri interni: Carlo Neri (presidente Ascoli), Saverio Sticchi Damiani (presidente Lecce), Carmelo Salerno (presidente Reggiana), Mauro Lovisa (presidente Pordenone) e Walter Mattioli (presidente SPAL). Oltre che consigliere interno, è stato eletto vicepresidente l’amministratore delegato del Monza Adriano Galliani, che assume così l’incarico precedentemente ricoperto da Marco Mezzaroma. I due consigileri indipendenti sono Andrea Messuti e Mauro Pizzigati.

Queste le prime dichiarazioni rilasciate da Balata: “Lavorerò con impegno e abnegazione con il nuovo consiglio e con tutte le società per il bene della Serie B e per portate a termine i nostri progetti e la nostra mission, che è quella di far crescere la Lega sotto ogni profilo, sociale, economico e di valorizzazione del brand”.

Le parole di Galliani: “Sono sicuro che faremo un buon lavoro insieme al presidente eletto, agli altri consiglieri ma anche con tutte le società della Lega Serie B. E’ un momento difficile per il calcio, c’è molto da fare e inizieremo già da domani. Da parte mia cercherò di portare la mia esperienza maturata in questi anni”

Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti comprese le immagini

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui