La Salernitana dovrà fare a meno di Cristiano Lombardi per il prossimo derby con la Juve Stabia e per il successivo match di Ascoli. L’esterno granata, infatti, è stato squalificato per due giornate dal Giudice Sportivo per <<avere, al 36° del secondo tempo, a seguito di una decisione arbitrale calciato con forza il pallone in direzione del Direttore di gara, senza colpirlo>>. Un gesto di stizza che è costato alla Salernitana il vantaggio della superiorità numerica negli ultimi minuti della partita con la Cremonese, e che priverà Ventura di un’arma importante nei prossimi due impegni di campionato.

Due giornate di squalifica anche per il team manager granata, Salvatore Avallone, reo di <<avere, al 52° del secondo tempo, assunto un atteggiamento intimidatorio nei confronti dell’allenatore della squadra avversaria al quale rivolgeva espressioni offensive; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale>>. Nell’acceso diverbio con Bisoli, anche il tecnico grigiorosso è stato espulso dall’arbitro Baroni e quindi squalificato per una giornata dal Giudice Sportivo, insieme al preparatore atletico della “Cremo”, Danilo Chiodi.

Inoltre, è stato squalificato per due giornate anche Caldirola del Benevento, mentre dovranno osservare un turno di stop Arini (Cremonese), Pagliarulo (Trapani), Modolo (Venezia), Mastinu (Spezia) e Settembrini (Virtus Entella).

Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti comprese le immagini

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui